Corso di cucina professionale per diventare Chef e Ristoratore

IL COSTO COMPRENDE:

  • 500 ore di lezione in aula, laboratorio e cucina didattica presso la NOSCO, Antico Convento dei Cappuccini, Ragusa Ibla;
  • 500 ore di tirocinio presso un Ristorante accreditato;
  • partecipazione gratuita a tutti i corsi di specializzazione e Master class che verranno organizzati all’interno della scuola durante il semestre di iscrizione;
  • Account on line per video lezioni di Chef di fama internazionale;
  • Minimo 6 uscite didattiche;
  • Divise, set di attrezzi e coltelli personali;
  • Dispense delle lezioni e libri di testo;
  • Esame finale ed attestazione di frequenza;
  • Attestato HCCP e SAB (ex REC)  Somministrazione di Alimenti e Bevande;
  • Infine, comprende tutte le materie prime per la didattica, la pausa con pranzo incluso dove verranno consumati gli elaborati di cucina e le prove didattiche;
  • Oneri, imposte e assicurazione;
  • Possibilità di finanziamenti, rateizzazioni e borse di studio.

7.000,00 + IVA

SKU: CCP23
Categoria:

NOSCO UNA VISIONE MEDITERRANEA DELLA CONOSCENZA GASTRONOMICA

Ragusa e tutta la provincia iblea, forte di tradizioni e culture agroalimentari di pregio, hanno sviluppato negli ultimi decenni, uno straordinario livello di eccellenza enogastronomica, ponendo come valori fondanti il rispetto per la propria terra e le proprie tradizioni, aspetti che la filiera agroalimentare sente profondamente e asseconda in modo incondizionato. Il territorio vanta oggi l’unica DOCG siciliana, ristoranti stellati e presidi Slow Food.

Quale luogo migliore per l’offerta formativa di NOSCO, che apre ai suoi studenti, una visione mediterranea della conoscenza, dello studio sulle materie prime, sul cibo e sul vino e del grande valore dell’ospitalità.

LA FILOSOFIA DELLA SCUOLA NOSCO

Le coste del Mediterraneo non sono confini ma approdi, abbracci tra popoli affini dove l’isola della Sicilia è il centro geografico ed antropologico. L’archetipo mediterraneo con la sua trilogia dell’ulivo, il vino, frumento e cereali è la santissima trinità della cucina mediterranea e della religione che in essa è contenuta.

Pane, olio e vino: la trinità della vita della Dieta mediterranea sono i pilastri di questo regime alimentare che hanno accompagnato fin dalle origini la religione e la civiltà del mediterraneo. Oggi è la scienza a confermarci questa preziosa ricetta di vita nel benessere che concilia gusto e salute, ambiente e sviluppo, uomo e territorio, cibo e sostenibilità. Nei Conventi questa era la Regola.

La Regola con i suoi principi fondanti saranno le linee guida della nostra Scuola di Alta Cucina Mediterranea all’interno dell’Antico convento dei Cappuccini a Ragusa Ibla.

La sua filosofia si basa sulla considerazione che il cibo è energia fisica e spirituale ma che sia soprattutto una medicina per il corpo. L’alimentazione è nutrimento biologico, sociale e culturale e la cucina del Mediterraneo ne è l’essenza tangibile.

LA SEDE

Storia, natura e architettura in armonioso equilibrio sono elementi che ben rappresentano il fascino dei luoghi che ospitano la scuola NOSCO. Riportato al suo originale ed immutato splendore, l’Antico Convento dei Cappuccini a Ragusa Ibla, è la sede dei percorsi formativi di NOSCO; una sede prestigiosa, che sorge nell’angolo più intimo e panoramico di Ragusa.

A CHI È RIVOLTO:

  1. A coloro che hanno una passione ma non un’esperienza e che vogliono farla diventare un lavoro;
  2. studiato all’Istituto alberghiero ma gli manca la pratica e la specializzazione;
  3. cominciato a lavorare sul campo, ma vogliono una formazione superiore per fare carriera;
  4. ai neolaureati che vogliono cambiare vita, perché senza sbocchi lavorativi;
  5. coloro che vogliono fare carriera nella brigata di un ristorante;
  6. coloro che hanno capitali da investire e vorrebbero investire nel campo ristorativo;
  7. chi vuole lavorare nel mondo della ristorazione e farlo il prima possibile;
  8. a chi ha un ristorante di famiglia e vuole gestire il cambio generazionale controllato;
  9. ai ristoratori che hanno dipendenti validi che vogliono far crescere e formare.

IL CORSO

Il corso è basato su un approccio learning by doing, permette di formare figure professionali di alto livello, in grado di associare ad una solida base di conoscenze teoriche un’impeccabile elaborazione pratica.

La cucina è fatta prima di tutto di esperienza. La professione di cuoco prevede uno studio della teoria e della pratica, un periodo di tirocinio, il confronto diretto con chef professionisti, la possibilità di fare delle domande ed avere subito delle risposte, di mettere le mani in pasta facendo errori, capirne la causa, riprovarci e riuscirsi. Cucinare non è un’improvvisazione, e quello che va bene a casa per gli amici non è detto andrà bene anche come lavoro. Ecco perché la nostra offerta formativa è soprattutto laboratoriale, pratica e tirocinante: da noi si impara facendo.

La scuola del Convento ha 16 postazioni individuali di lavoro, con la propria attrezzatura, con piani cottura e di lavoro, rapportarsi con pentole e coltelli, lavorare con gli ingredienti, imparare come gestire la propria manualità, è determinate nel nostro modulo formativo.

Il rapporto diretto con gli insegnanti professionisti è un altro punto focale della nostra proposta. L’insegnate di comprovata esperienza ha un rapporto diretto con l’alunno per questo le nostre aule sono a numero chiuso e prevedono dei requisiti di ingresso.

Un corso di cucina professionale deve avere un numero di iscritti contenuto perché solo così è possibile avere un rapporto uno-ad-uno, mettendo immediatamente in pratica quanto viene detto in un rapporto diretto con l’insegnate.

Oggi la ristorazione necessita di più conoscenze in settori diversi, non basta conoscere gli ingredienti le procedure e le ricette ma avere conoscenze di comunicazione, marketing, finanza ed economia, contrattualistica sul lavoro, igiene e sicurezza, tecniche altamente specializzate, principi di etica e morale.

L’accesso al corso è riservato a persone maggiorenni e subordinato al possesso dei seguenti requisiti:

  • Buona conoscenza della lingua italiana;
  • Diploma di maturità presso un Istituto Alberghiero (indirizzo Cucina);
  • Qualifica del 3° anno presso un Istituto Alberghiero (indirizzo Cucina) + 2 anni esperienza lavorativa in cucina;
  • Giovani cuochi, anche se non in possesso di un titolo di studio, con minimo 2 anni di esperienza in cucina;
  • A tutti gli altri sarà possibile accedere al corso dopo che avranno superato un test di ingresso teorico pratico presso la sede della scuola.

La durata complessiva è di sei mesi di cui tre presso l’Antico Convento dei Cappuccini, per lezioni in aula, laboratorio e cucina didattica e tre presso un ristorante accreditato.

La frequenza è obbligatoria dalle 9:30 alle 15:00 dal lunedì al venerdì con un’ora di pausa ricreativa dalle 12 e 30 alle 13 e 30 e turni periodici di tirocinio nella cucina didattica e in laboratorio dalle 17:00 alle 22:00 durante tutta la settimana.

  • Antico convento dei Cappuccini, Giardini Iblei, Ragusa Ibla;
  • Ristorante accreditato da concordare secondo profili ed interessi personali;
  • Aziende specializzate nella trasformazione delle materie prime caseari, agroalimentari ed ittici in ambito regionale.
Piano di studi Su richiesta, dopo colloquio conoscitivo.
Attestati
  • Attestato di frequenza e abilitazione della scuola NOSCO come Chef;
  • Attestato HCCP;
  • Attestato SAB abilitante regionale per Somministrazione Alimenti e Bevande.
Sbocchi professionali Dopo il corso e il tirocinio curriculare lo studente sarà pronto per far parte di una brigata di un ristorante di ogni tipo o nello staff di un hotel o in un’azienda della ristorazione collettiva.
Edizione Inizio previsto dell’undicesima edizione del corso gennaio 2023.
Convenzioni Convenzioni riservate relative al trattamento di vitto e alloggio nella nostra struttura Antico Convento dei Cappuccini.
Agevolazioni Pagamenti agevolati tramite finanziamenti, rateizzazioni e borse di studio.

CONTATTACI PER AVERE ULTERIORI INFORMAZIONI O PER UN PRE_COLLOQUIO CONOSCITIVO